Daniela Frittella

Daniela Frittella

Daniela nasce a Sulmona il 22/11/1980, da famiglia piuttosto proletaria e senza sacramenti di sorta cresce coltivando la cultura della libertà. Fa studi classici e nonostante blandi tentativi di indirizzarsi verso una laurea si dà alla macchia vendendo le sue creazioni nei mercatini artigianali e cantando serenate e canti di protesta in strada. Per campare fa lavori precari come si addice alla generazione degli anni ’80. Scrive a tempo indeterminato, quello sì, da quando ha imparato a leggere e scrivere. Forse pure prima.