GRID VIEW LIST VIEW

ESSERE SE STESSO

Nella vita, si sente spesso dire questa frase: sii, te stesso. Tal monito è utile, nella gran parte dei casi; ma, esso vale anzitutto nella normalità. Le applicazioni di questo suggerimento, quindi, potrebbero condurre al distacco sociale oppure a veri fallimenti. Essere diverso, solo se accompagnato dalle altrui condiscendenze, può avere conseguenze positive. L’ignoranza deriva… Continua

STORIE DI CALCIO (eaLAB)

LA MONTAGNA DELLA VITA

Un’intera infanzia passata a sognare guerre fantastiche e armi luccicanti. Il mito della battaglia medioevale, con arco e freccia, scudi, castelli, ponti e arieti. Alla base del romanzo che segue c’è prevalentemente la parola “sogno”. Chi di noi non ha mai sognato almeno una volta nella sua vita? Diventare qualcuno, studiare per poter ottenere il… Continua

7362

7362 Thoughts, poems and projects.

IL VIAGGIO D’AMORE DEL TONNO

Ho sempre associato in vita mia la fame e l’appetito con i sentimenti, perché ho vissuto sempre i sentimenti con positività, pertanto non è mai successo che quando io mi ritrovassi innamorata, non avessi fame. Del resto, l’accostamento fame e amore è, a rigor di logica, se di logica si può parlare in riferimento ai… Continua

IL CIGNO REALE

“Il cigno di cristallo” è stato terminato nel 2010, era un horror vicino allo stile “narrativo” di Dario Argento e contava quasi quattrocento pagine. Nel 2011 ha assunto la forma snella, “sperimentale” che Ella sta per pubblicare ma con il titolo de “Il cigno selvatico ed in forma e contenuto noir, fino ad arrivare all’odierno… Continua

LE ROSE DI YALDA’

: 15 X 18
: 112

Dicembre 2003 un violento sisma sconvolge la vita e gli affetti della piccola Yalda’facendogli perdere tutto. Affidata ad un Centro di Assistenza ad Instanbul, verra’ adottata da una ricca coppia di medici milanesi. La sensibilita’ della bimba portera’ a galla le difficolta’ di convivenza della coppia. Dopo varie situazioni alcune emotivamente toccanti la donna decide… Continua

TRENTATRE’

: 15 X 18

Trentatré. Trentatré primavere. Trentatré donne. Una vita, una sola donna. Trentatré vite che scorrono in un mondo che si muove senza andare da nessuna parte. Trentatré vite che vanno per strade senza strada in un cammino fatto solo dei loro passi. Una provincia immobile, uno spazio inutile in cui vivere barcollando tra l’equilibrio su un… Continua

SINTE…LA FIJA ME

: 15 X 18
: 96

Un’espressione che usava spesso mia madre”. E’ cosi che la sulmonese Mari Assunta Scipione sintetizza la spiegazione del titolo che ha dato al suo libro “Sinte…la fija me”. Un testo dedicato alla sulmonesità di ieri e di oggi. La scrittrice racconta, in dialetto locale, episodi e aneddoti legati alla sua infanzia, alla sua gioventù, parlando… Continua

IN PLENITUDINE

In plenitudine è nato come un puzzle. La sua atmosfera la si ritrova in ognuno di noi. Noi come donne, noi come umanità soggetta al passaggio nel tradimento, inteso come condizione umana, nei misteri delle esperienze che non conosciamo, e che forse sono più presenti di quel che immaginiamo. Queste esperienze infatti, anche se nascoste,… Continua